Pablo Ayo 

L'OCCHIO DEL DIAVOLO

Operazione "Killing Dolls", la CIA, gli Illuminati e la cospirazione dietro Charles Manson e Sharon Tate

Nel luglio del 1969, a pochi giorni dal concerto di Woodstock e dal primo allunaggio, a Los Angeles la "Family" di Charles Manson compie diversi omicidi efferati. A prima vista sembra un macabro massacro compiuto da un gruppo di giovani drogati ed esaltati dal loro leader carismatico. Tuttavia, proprio nello stesso momento, in Europa il regista Roman Polansky, marito di una delle vittime (l'attrice Sharon Tate), completava le riprese di "Rosemarys' baby", un film incentrato - come altri del regista - sulle attività di un influente gruppo satanista inserito ai vertici della società. Le indagini rivelano un drammatico scenario di abusi, orge hollywoodiane, uso di droghe allucinogene e attività sataniste nel cuore dell'America bene, in cui l'ipnosi è parte fondamentale. Rituali che sembrano venire parzialmente rivelati da altri film di Polansky, ossessionato dall'occulto al pari di Sharon Tate, la quale venne introdotta alla magia dal "re delle streghe" Alex Sanders nel 1966 ("l'anno uno" del satanismo), durante le riprese del film "L'occhio del diavolo". Prefazione di Enrica Perucchietti.

91MrjJPcPmL.jpg

SAGGIO

Formato: 21x15

Pagine: 180

Editore: Lux-Co Éditions

Data pubblicazione: dicembre 2019

Lingua: Italiano

Prezzo: 16 euro 

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon
  • White Pinterest Icon
  • White YouTube Icon

© 2023 by Annie Branson. Proudly created with Wix.com